Publication
Title
Verso un reddito minimo dignitoso : qual è il ruolo dell'Europa?
Author
Abstract
In questo articolo ci si interroga su come dare maggiore incisività alla governance dellAgenda sociale europea e maggiore «socializzazione» allattuale strategia verso gli obiettivi di Europa 2020. Le autrici sostengono che le carenze del Metodo aperto di coordinamento europeo sono legate alla vaghezza del legame tra obiettivi e politiche degli Stati membri. In questo quadro il coordinamento sociale europeo si riduce a programmi di lavoro tecnici senza un fattivo collegamento con gli input delle politiche. Come primo passo in questa direzione la proposta delle autrici è quella di integrare i cosiddetti «indicatori ausiliari di risultato (output)» con i relativi «indicatori di input». Linserimento di input di questo tipo consentirebbe alla governance europea di emanare raccomandazioni più equilibrate e coerenti, sostenendo gli sforzi dei paesi membri nellelevare gli standard delle politiche di contrasto della povertà.
Language
Italian
Source (journal)
La rivista delle politiche sociali
Publication
2017
Volume/pages
3 (2017) , p. 95-117
Full text (publisher's version - intranet only)
UAntwerpen
Faculty/Department
Research group
Publication type
Subject
Affiliation
Publications with a UAntwerp address
External links
VABB-SHW
Source file
Record
Identification
Creation 16.05.2018
Last edited 15.07.2021
To cite this reference