Title
Il trasporto multimodale nell'hinterland del porto di Anversa: un'analisi comparata, NapoliIl trasporto multimodale nell'hinterland del porto di Anversa: un'analisi comparata, Napoli
Author
Faculty/Department
Faculty of Applied Economics
Research group
Transport and Regional Economics
Publication type
conferenceObject
Publication
Subject
Economics
Source (journal)
SocietÓ Italiana degli Economisti dei trasporti IX Riunione Scientifica
Volume/pages
(2007)
1
Carrier
E
Target language
Italian (ita)
Affiliation
University of Antwerp
Abstract
La politica europea in tema di trasporti evidenzia, ormai da diversi anni, la necessità di redistribuzione del traffico merci tra le diverse modalità di trasporto. La continua crescita del trasporto stradale, comparata alle altre tipologie di movimentazione merci, costituisce una delle maggiori problematiche in termini di congestione stradale e di problemi ambientali. A tale proposito sono numerosi gli interventi a favore di uno spostamento del traffico merci verso il trasporto ferroviario, fluviale e sss. In questa ottica il trasporto multimodale costituisce un ruolo strategico. Il presente paper analizza la situazione del network retro-portuale del porto di Anversa, considerando la divisione modale del traffico merci e le rispettive aree di destinazione. Lanalisi prevede uno studio comparato delle diverse modalità di trasporto unimodali e delle alternative soluzioni multimodali; questa ricerca vuole prendere in considerazione il costo orario/km per ogni singola modalità, verranno altresì individuati i colli di bottiglia o le carenze infrastrutturali che impediscono un più diffuso sviluppo della modalità multimodale. Nel paper vengono presi in considerazione quelli che possono essere i principali aspetti critici di ordine economico, infrastrutturale o dovuti a problemi di ritardi tempistici che impediscono una migliore distribuzione del traffico multimodale che dal porto di Anversa si dirige verso il centro Europa. Il sistema di trasporti retroportuale costituisce un elemento fondamentale per il porto e il miglioramento di tale network non può che essere funzionale allo sviluppo e al miglioramento dei traffici.
Handle